Gianluca Deserti

Pianista e compositore, dopo la maturità scientifica si è diplomato in Pianoforte presso il Conservatorio “G.Frescobaldi” di Ferrara con Rina Cellini, in Musica Corale e Direzione di Coro con Bruno Coltro e in Composizione con Roberto Becheri.

Ha preseguito gli studi con Paolo Bordoni per il pianoforte presso l’Accademia “O.Respighi” di Assisi e con Romeo Tudorache per la musica da camera alla Scuola di Musica di Fiesole. Ha inoltre frequentato il corso triennale di Composizione con Franco Donatoni presso l'Accademia "L.Perosi" di Biella.

In veste di pianista ha al suo attivo una intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi in varie città italiane (Roma, Torino, Napoli, Bologna, Trieste, Savona, Modena, Padova, Ferrara, Trento e numerosi centri minori) soprattutto in veste di camerista ma anche come solista e collaboratore pianistico di cantanti.

Numerose le partecipazioni a stagioni concertistiche e festival musicali tra cui si segnalano "I Concerti del Tempietto" di Roma, ATERFORUM, "Pomposa Musica", "I Concerti del Ridotto" del Teatro Comunale di Ferrara, la Stagione Concertistica della G.M.I. di Trieste, l'Istituto di Cultura Germanica di Bologna, le stagioni delle sezioni A.GI.MUS di Trento, Padova, Gorizia, Tortona, Massa-Carrara nonchè i concerti dell'Oratorio S.Filippo di Torino, del Teatro “Petrella” di Longiano, del Castello Monforte di Campobasso e altri ancora.

Premiato in concorsi internazionali dedicati alla musica da camera, ha inoltre effettuato registrazioni per emittenti televisive private ed alcuni suoi concerti sono stati oggetto di servizi giornalistici trasmessi dal primo e dal terzo canale della RAI.

Ha inoltre collaborato in varie vesti con i Teatri Comunali di Ferrara e Modena nell’allestimento di opere del repertorio di tradizione e contemporaneo. Attivo come compositore dal 1990, suoi brani sono stati eseguiti in varie città italiane (Roma, Bologna, Ferrara, Brescia, Reggio Emilia ecc.) e all’estero (Grecia, Spagna, Germania, Stati Uniti) da formazioni tra le quali si segnalano il Dèdalo Ensemble diretto da Vittorio Parisi, l'Uroboros Ensemble diretto da Gwyn Pritchard, l'Ensemble Octandre, Earplay, e da solisti quali Guido Arbonelli, Vilma Campitelli e altri ancora.

Significativi i riconoscimenti ottenuti in concorsi nazionali e internazionali di composizione quali il "Premio Valentino Bucchi di Roma Capitale" (primo premio nel 1994), il Concorso Internazionale di Composizione "Città di Pavia" (primo premio nel 1997 e nel 1998), il Concorso “Manoni” di Senigallia (primo premio nel 2009), il Concorso Europeo “Città di Barletta” (secondo e terzo premio nel 2000, secondo premio nel 2007) nonchè numerose altre menzioni e segnalazioni.

Ha pubblicato per le edizioni della Fondazione "Valentino Bucchi" di Roma, per AGENDA Editrice di Bologna e Bèrben di Ancona. Sue musiche sono state più volte trasmesse da RAI radio3 e oggetto di registrazioni discografiche, con brani incisi su cd MPS Music and Video, ALIAMUSICA Records, EMI Music Publishing e AGENDA.

Ha collaborato con varie istituzioni musicali (Scuole Comunali di Musica, Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, Conservatori) esercitando l'attività di docente sia nell'ambito disciplinare pianistico (pianoforte principale e complementare, lettura della partitura) che teorico-compositivo (teoria e solfeggio, armonia principale e complementare). Attualmente è docente di pianoforte presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale “V.Neri” di Pianoro.